Magazine

Tetti in legno: i punti di forza!

tetti in legno, realizzati utilizzando larice, castagno, abete o anche rovere, comportano una serie di elementi positivi, punti di forza che hanno contribuito a una diffusione sempre più massiccia di questo tipo di copertura: oggi, è utilizzata sia per singole abitazioni, che per condomini ed edifici industriali.

Tetti in legno: perché sceglierli?

Gli aspetti che hanno determinato il successo di questo tipo di struttura sono davvero tantissimi:
– un tetto in legno è, innanzitutto, bello da vedere: caldo e accogliente, permette di aggiungere un tocco personale a ogni ambiente, migliorando l’aspetto estetico con materiali di altissima qualità;
– è leggero, sicuro e antisismico: pesa, infatti, 1/3 rispetto ai materiali “classici”, non sollecita eccessivamente il resto della struttura ed è molto flessibile. Questi tre elementi, uniti, assicurano una certa resistenza anche in presenza di condizioni ambientali difficili;
– è eco compatibile e permette di ottenere un importante risparmio energetico: un tetto in legno, infatti, aiuta a gestire meglio l’escursione termica e l’umidità durante tutto l’anno, isolando gli spazi interni e abbattendo i costi per il riscaldamento;
– è compatibile anche con le più recenti tecnologie “green”, come i pannelli solari: nonostante il legno possa sembrare “vecchio”, le sue caratteristiche lo rendono praticamente perfetto per ospitare ogni sistema di ultima generazione pensato per ridurre le emissioni e l’inquinamento.

Tetti in legno: realizzazione e ristrutturazione

La nostra ditta si occupa di realizzare tetti in legno, proponendo soluzioni su misura e utilizzando solo i migliori materiali: la Mario Taddei srl, però, si occupa anche di effettuare periodiche revisioni, manutenzioni e vere e proprie ristrutturazioni a 360°.

Quali sono gli elementi da prendere in considerazione per capire se il nostro tetto ha bisogno di un controllo? I campanelli di allarme sono sostanzialmente tre: crepe e infiltrazioni; cambi di temperatura da una stanza all’altra; presenza di umidità!

In questi casi, è meglio agire tempestivamente, per assicurarsi di ripristinare la salute del proprio tetto senza il rischio di far estendere ulteriormente eventuali danni: contattaci per avere maggiori informazioni!

La lotta all’amianto non si ferma mai. A livello nazionale ogni Regione sta adottando regole di sicurezza e finanziamenti mirati...
A due mesi dall'inizio dell'anno, torniamo a parlare degli incentivi disponibili per tutti coloro che si impegnano nello smaltimento dell'eternit...
La settimana scorsa, in tema di eternit e inquinamento, il nostro paese ha ottenuto una sentenza amianto storica, che per...