Magazine

Primi incentivi previsti per il 2019

Con l’arrivo del nuovo anno, nuovi incentivi ed agevolazioni si prospettano per chi necessita di rimuovere l’amianto dai propri edifici e proprietà.
Oltre ai finanziamenti annuali (vedi il click day a maggio) per il 2019 è previsto un bonus in più per il settore delle energie rinnovabili.
Questa nuova agevolazione è dedicata a coloro che desiderano realizzare un nuovo impianto fotovoltaico rimuovendo quello vecchio in amianto.
Il Ministero dell’ambiente sta approvando proprio in questi giorni il decreto rinnovabili, in cui si descrivono tutte le procedure necessarie per ottenere il bonus.

Verranno stanziati circa 250 milioni di euro tra le aziende con i seguenti requisiti:

  • realizzazione di impianti con potenza superiore ai 20kw ( per gli impianti di minore potenza infatti esiste già una agevolazione apposita, quella dedicata alle ristrutturazioni/riqualificazione)
  • l’impianto deve essere nuovo
  • rispettare il divieto di accesso agli incentivi statali per impianti collocati in aree agricole;
  • essere abilitati alla costruzione con il preventivo accettato in definitiva.
  • Non avere già altre agevolazioni, come per esempio quella di riqualifica, perché gli incentivi non sono cumulabili.

Gli impianti considerati sono il fotovoltaico ed ecolico, idroelettrico e geotermoelettrico,impinati a gas residuati dei processi di depurazione alimentati da impianti eolici, idroelettrici e geotermoelettrici.

Per chi realizza l’impianto rimuovendo la vecchia copertura in amianto, è previsto un ulteriore bonus di 12€ per Mwh. ( importante è che impianto nuovo sia della stessa grandezza della copertura in sostituzione).

Questi incentivi si potranno richiedere tramite bandi il 31 gennaio 2019, a maggio 2019, settembre 2019, a gennaio 2020 maggio e agosto 2020 fino all’ultima sessione prevista per gennaio 2021.

La ditta Mario Taddei srl è sempre presente per seguire i propri clienti in ogni necessità operativa e burocratica per tutto ciò che riguarda la rimozione e bonifica amianto a Torino.

Per restare informato puoi seguire le nostre news o chiamarci per eventuali domande inerenti la posa in opera, il sopralluogo gratuito o la consulenza fiscale.

La lotta all’amianto non si ferma mai. A livello nazionale ogni Regione sta adottando regole di sicurezza e finanziamenti mirati...
A due mesi dall'inizio dell'anno, torniamo a parlare degli incentivi disponibili per tutti coloro che si impegnano nello smaltimento dell'eternit...
La settimana scorsa, in tema di eternit e inquinamento, il nostro paese ha ottenuto una sentenza amianto storica, che per...