Magazine

GIORNATA MONDIALE DELLE VITTIME DELL’AMIANTO

Il 28 aprile 2018 si è celebrata la giornata mondiale delle vittime dell’amianto, per ricordare tutte le persone che, a stretto contatto con questo minerale, soprattutto sui luoghi di lavoro, hanno perso la vita.
La fibra killer, causa diverse patologie a livello polmonare, come per esempio il mesotelioma (esclusivo dell’amianto) e altre tipologie di tumore all’apparato respiratorio che in Italia rappresentano l’ottava causa di morte sia negli uomini che nelle donne.
Secondo i dati raccolti nel 2017, a livello nazionale il solo mesotelioma ha ucciso circa 2000 persone, mentre considerando le patologie correlate si superano le 6000.

I dati statistici riguardanti la presenza di amianto nel nostro paese non sono favorevoli. Nonostante la legge 257/92 istituita 26 anni fa, sono ancora presenti in Italia ben 40 mila tonnellate di absesto, e più di 50 mila siti contaminati.
Un esempio sono gli edifici pubblici come scuole, ospedali, mezzi di trasporto (come navi e treni) e le aziende metallurgiche.
Sebbene in Italia l’amianto sia bandito, sono solo una sessantina i paesi che ne hanno vietato la produzione e la commercializzazione.
Il lavoro di diverse associazioni come l’ona (osservatorio nazionale amianto) la confederazione internazionale dei sindacati e il sindacato mondiale dell’industria, lavorano incessantemente per divulgare informazioni a tutte le Nazioni e spingerle a sottoscrivere una messa al bando della fibra killer.
Il lavoro per la rimozione e la bonifica amianto deve procedere su tutti i livelli, a partire dalla segnalazione dei singoli cittadini, che insieme alla ASL e alle associazioni competenti devono fare squadra con le ditte specializzate per effettuare gli interventi necessari per tutelare la salute delle persone e dell’ambiente.

La nostra ditta ha un’esperienza quarantennale nell’ ambito dello smaltimento e dell’incapsulamento, in accordo con le normative vigenti, inoltre non manca di tutelare in sicurezza i propri dipendenti e i propri clienti con il costante aggiornamento di certificazioni e corsi di formazione.

A due mesi dall'inizio dell'anno, torniamo a parlare degli incentivi disponibili per tutti coloro che si impegnano nello smaltimento dell'eternit...
La settimana scorsa, in tema di eternit e inquinamento, il nostro paese ha ottenuto una sentenza amianto storica, che per...
Con l’arrivo del nuovo anno, nuovi incentivi ed agevolazioni si prospettano per chi necessita di rimuovere l’amianto dai propri edifici...