Recupero Amianto

Un volta rimosso, non è possibile attuare alcun recupero dell’amianto: i rifiuti infatti sono altamente tossici, e una volta smaltiti non devono e non possono essere riciclati, per questo motivo vengono sotterrati in luoghi autorizzati previa inertizzazione.

Il lavoro di rimozione dell’amianto deve sempre essere effettuato tassativamente da una ditta specializzata nel rispetto delle normative specifiche, pertanto è assolutamente vietato adottare metodi fai da te per lo smaltimento.

La Mario Taddei Srl è iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali con il n° TO01841 nella categoria 10B classe C ed esegue lavori di bonifica amianto e smaltimento amianto dall’anno 1992: la nostra ditta si occupa di effettuare un sopralluogo preventivo per valutare l’entità e la quantità del materiale da rimuovere, avverte la USL competente e si occupa di tutte le procedure burocratiche necessarie per il trasporto e l’eliminazione presso discariche autorizzate.

Image
Image